COSA: è l’occasione per divertirsi con gli amici e con le amiche come potrebbe non ricapitare una volta sposati! E’ la deposizione dell’ascia da single!

DOVE: Il mondo è la tua ostrica! La perla sceglila tu! Dal week end da leoni, all’agriturismo tutto relax a bere vino rosso insieme ai propri compagni (compagne) di mille avventure. No tassativo però ai locali di streep o pole dance!

CHI: tradizionalmente l’addio al celibato-nubilato è di competenza degli amici più stretti. Dovranno occuparsi loro di tutto (in teoria dovrebbe essere una sorpresa per i futuri sposi). Soprattutto se si parla di soldi: è tutto a carico loro!

QUANDO: una volta gli addii al celibato e nubilato avevano luogo la notte prima del matrimonio. Ma provate a presentarvi sobri e presenti di mente alle nozze dopo una notte selvaggia con gli amici! Per questo, cosa saggia, sarebbe farlo da qualche giorno fino a un mese prima, a seconda di quanto abbiate intenzione di essere “battaglieri”. L’ideale poi sarebbe che entrambe i partner dessero il loro party di addio lo stesso giorno, per evitare messaggi e chiamate continue mossi da rigurgiti di gelosia.

COME : non vigono regole. E’ divertimento allo stato puro e quel che succede quella sera rimane lì dov’è capitato (con la complicità mafiosa dei propri amici e amiche).